News

19 gennaio 2021

Perché Oggi praticare Qi Qong

OGGI dopo le trasformazioni veloci e frenetiche della società, dei media e degli stili di vita, l’uomo la donna i ragazzi e i bambini sono spesso sottoposti a pressioni fisiche e psicologiche pesanti con scarso tempo per accorgersi di aver dimenticato l’ascolto (prima fonte di salute e benessere) del proprio corpo ed i suoi segnali spesso chiari e manifesti. I bambini ed i ragazzi accusano una mancata educazione in questo senso. Inoltre ora, all’inizio del 2021, dopo la nuova esperienza della pandemia da Coronavirus 19 che non è ancora per concludersi, abbiamo di nuovo percepito l’importanza del tempo e del benessere psicofisico ed in generale dei beni primari.

La medicina tradizionale cinese e la pratica di Qi Qong basata sulla stessa,  sono un’efficace strumento per la cura di molti disturbi temporanei e cronici ed il mantenimento dell’equilibrio psico fisico e dunque un benessere duraturo che garantisce qualità e lunga vita.

Per questa medicina un principio base è quello che considera  l’individuo un sistema unico di mente e corpo, tale per cui le “cattive emozioni” sono fattori patogeni come i colpi d’aria o i virus. Ogni squilibrio o blocco energetico in un determinato organo si ripercuote sugli altri generando uno squilibrio globale. La migliore terapia per ciascun problema specifico è ristabilire un equilibrio ed un benessere complessivi.

Il Qi qong ha quattro scopi principali:

  • regolare il corpo con esercizi dinamici
  • regolare il respiro con tecniche di respirazione
  • regolare la mente conducendo l’intenzione sulla libera circolazione dell’energia lungo i meridiani
  • regolare le emozioni con esercizi di calma e pace del cuore ed eventuali suoni vibratori

con effetti specifici:

  • accrescere il potenziale energetico e bilanciare le energie lungo i meridiani (canali energetici superficiali collegati con gli organi e visceri interni)
  • migliorare la circolazione sanguigna
  • rafforzare il sistema immunitario
  • riequilibrare le emozioni e calmare la corteccia cerebrale inducendo calma e serenità
  • armonizzare respirazione e movimenti del corpo
  • sciogliere le giunture
  • curare i disturbi cronici

per una buona pratica di qi qong servono poche cose a costo zero:

  • Costanza e assiduità (15 minuti ogni giorno – optimum)
  • Pazienza e fiducia ( conduzione dell’intenzione)
  • Silenzio e concentrazione (luogo e disposizione)

Possiamo con il qi qong terapeutico in sedute individuali di ascolto e lavoro dinamico trattare i seguenti disturbi:

  • Qi Qong e IPERTENSIONE
  • Qi Qong e WEI QI difese immunitarie
  • Qi Qong e SOVRAPPESO lavoro sui metabolismi
  • Qi Qong e Tendino Muscolari,
  • Qi Qong e DISTURBI DIGESTIVI
  • Qi Qong e SHEN (disturbi psichici)
  • Qi qong e disturbi ginecologici o urinari (uomo e donna) 
  • Qi qong per gli OCCHI
  • Qi qong e nutrimento SANGUE e LIQUIDI

Buone pratiche a tutti e un’augurio sincero di lunga vita in pace e serenità del cuore, in libertà ed equilibrio.

Francesca

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *